Menù di Navigazione Pagine

SIRENA DI CAGNARD DE LA TOUR

Numero inventario antico: 2926
Numero inventario attuale: 131

ACCESSORIO (macchina di rotazione): SIRENA DI CAGNARD DE LA TOUR

Epoca: Inizio ‘900

Costruttore: /

Materiali: Ferro, ottone

Dimensioni: 210 x 120 x Ø 60 mm

Stato di conservazione: Buono

Notizie: Dal registro d’inventario più antico, rinvenuto nel liceo, risulta che l’apparecchio è stato inserito in inventario il 26/6/1928 per £ 3600, con il numero 2926.

Descrizione: Lo strumento è formato da una scatola cilindrica munita inferiormente di un tubo ed avente superiormente una serie di 12 fori inclinati disposti lungo una stessa circonferenza. Sopra la scatola cilindrica un disco, fissato ad un asse verticale libero di ruotare, reca una seconda serie di fori posti in corrispondenza dei primi, ma inclinati rispetto ad essi. Una impalcatura rettangolare in ferro reca nell’angolo sinistro un contagiri dal margine esterno dentellato il cui quadrante, suddiviso in 100 parti con sensibilità 1 misura il numero dei giri. Agendo sull’asticella che regge il contagiri è possibile connettere il margine dentellato di questo con la filettatura dell’asse verticale dello strumento.

Uso: L’aria soffiata nella sirena, produce, passando attraverso i fori inclinati, una rapida rotazione del disco. Le periodiche interruzioni del flusso dell’aria generano un suono di frequenza determinata che può essere calcolata conoscendo il numero dei fori del disco. Tramite il contagiri e il cronometro è determinabile la velocità angolare del disco.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *