Menù di Navigazione Pagine

Le Vetrine

Il Museo consta di tre ambienti dove sono collocati tredici armadi, un leggio, una lavagna dei primi del ‘900, restaurati a cura del Centro Regionale di Progettazione e Restauro, oltre a quattro vetrine, due pedane, due bacheche aperte e tre postazioni multimediali di nuova realizzazione su progetto e finanziamento dello stesso Centro. Nell’ambiente principale sono collocati in cinque armadi gli strumenti di Meccanica, Termodinamica e Elettromagnetismo; all’interno delle quattro vetrine vi sono i monotemi di Chimica, Microscopia, Geologia e Scienze Naturali; sulle vetrine sono esposti gli oggetti di Stereoscopia, i Modelli anatomici animali e vegetali oltre ad alcuni Minerali e Scheletri di invertebrati marini di grandi dimensioni. La sezione di Geografia si trova invece sulle pedane. Nel vano di ingresso in quattro armadi si trovano gli oggetti di Ottica, la sezione dedicata alle Donazioni al Museo e la Biblioteca degli antichi volumi scientifici, degli antichi Annuari e Registri d’inventario dei beni del Liceo. Gli oggetti di Acustica sono esposti in una bacheca aperta. Il terzo ambiente è occupato dalle postazioni multimediali e dagli armadi con il deposito degli strumenti ancora in studio.

ASSI PER ESPERIENZA DI TYNDALL

Pubblicato da il 12-03-2015 in Meccanica | 0 commenti

ASSI PER ESPERIENZA DI TYNDALL

Numero inventario antico: 2911 Numero inventario attuale: 103 ACCESSORIO (macchina di rotazione): ASSI PER ESPERIENZA DI TYNDALL Epoca: Inizio ‘900 Costruttore: / Materiali: Ottone, legno Dimensioni: (255 x 40 x 30) mm Stato di conservazione: Buono Notizie: Dal registro d’inventario più antico, rinvenuto nel liceo, risulta che l’apparecchio è stato inserito in inventario il 10/3/1924 per £ 500 con il numero 2911. Descrizione: È costituito da due sbarre di legno incernierate ad una estremità; alla distanza di 95 mm dalla cerniera presentano due incavi complementari che permettono l’inserimento di un cilindretto cavo in ottone alto 65 mm. Le sbarre terminano con un impugnatura sagomata. Uso: L’apparecchio viene inserito nella macchina di rotazione dopo avere riempito il cilindretto di alcool e averlo tappato. La rotazione del cilindretto provoca per attrito il riscaldamento del liquido e il conseguente aumento della tensione di vapore fino a provocare il sollevamento del...

leggi il resto

APPARECCHIO A MASSE SCORREVOLI E COASSIALI

Pubblicato da il 12-03-2015 in Meccanica | 0 commenti

APPARECCHIO A MASSE SCORREVOLI E COASSIALI

Numero inventario antico: 2840 Numero inventario attuale: 24 ACCESSORIO (macchina di rotazione): APPARECCHIO A MASSE SCORREVOLI E COASSIALI Epoca: Inizio ‘900 Costruttore: / Materiali: Ferro, ottone, acciaio, legno Dimensioni: 255 x 60, altezza supporto 45 mm Stato di conservazione: Buono Notizie: Dal registro d’inventario più antico, rinvenuto nel liceo, risulta che l’apparecchio è stato inserito in inventario il 26/6/1928 per £ 750, con il numero 2840. Descrizione: È costituito da un telaio in ferro munito di un perno da fissare sulla macchina di rotazione e portante un’asta di acciaio, perpendicolare all’asse di rotazione, lungo la quale sono libere di scorrere due sfere di ottone di massa diversa collegate con una molla. L’apparecchio quando non è in uso poggia su un supporto cilindrico in legno. Uso: Ponendo in rotazione il telaio, le sfere, collegate tra loro con una molla in ferro, sotto l’azione delle rispettive forze centrifughe scorrono lungo l’asse con moto dipendente dalle masse e dalle rispettive distanze dall’asse di rotazione. Lo strumento si presta ad una descrizione qualitativa della forza centrifuga. La posizione di equilibrio si raggiunge quando l’asse di rotazione coincide con il centro di massa. Tra le masse e le distanze dall’asse di rotazione sussiste la relazione: m1/m2 =...

leggi il resto

ANELLI FLESSIBILI

Pubblicato da il 12-03-2015 in Meccanica | 0 commenti

ANELLI FLESSIBILI

Numero inventario antico: 3027 Numero inventario attuale: 257 ACCESSORIO (macchina di rotazione): ANELLI FLESSIBILI Epoca: Inizio ‘900 Costruttore: / Materiali: Ottone, acciaio, legno Dimensioni: altezza 300, Ø 250, altezza supporto 41 mm Stato di conservazione: Cattivo (le lamine di ottone sono deformate) Notizie: Dal registro d’inventario più antico, rinvenuto nel liceo, risulta che lo strumento è stato inserito in inventario il 26/6/28 per £ 1500 con il numero 3027. Descrizione: Cinque lamine di ottone sono fissate alle estremità, tramite viti, a due dischi di ottone: uno fissato all’asse centrale di acciaio con vite di bloccaggio trasversale; l’altro, superiore, scorrevole lungo l’asse centrale. L’apparecchio quando non è in uso poggia su un supporto cilindrico in legno. Uso: Fissato lo strumento alla macchina di rotazione, si noterà la diversa deformazione degli anelli al variare della velocità di...

leggi il resto

UCCELLO IN LIQUIDO ( TORDO)

Pubblicato da il 10-03-2015 in Esemplari zoologici | 0 commenti

UCCELLO IN LIQUIDO ( TORDO)

Numero inventario antico: 3302 Esemplare: UCCELLO IN LIQUIDO (TORDO) Epoca: inizio ‘900 Costruttore: Rinaldo Damiani Materiali: vetro, formalina Dimensioni: (100 x 275) mm Stato di conservazione: Buono (manca la legenda). Notizie: Dal registro d’inventario più antico, rinvenuto nel liceo, risulta che l’esemplare è stato inserito in inventario il 22/6/1927, per £ 750, con il numero 3302. Descrizione: Si tratta di un esemplare di uccello (forse tordo) in formalina, legato ad una lastra di vetro opaco saldata al cilindro di vetro in cui è immerso. Sono evidenti dei numeri corrispondenti ai vari organi, ma manca la descrizione. Uso: Didattico...

leggi il resto

TROPINODOTUS NASTRIX (BISCIA)

Pubblicato da il 10-03-2015 in Esemplari zoologici | 0 commenti

TROPINODOTUS NASTRIX (BISCIA)

Numero inventario antico: 3187 Esemplare: TROPINODOTUS NASTRIX (BISCIA) Epoca: Inizio ‘900 Costruttore: / Materiali: vetro Dimensioni: 175 mm Stato di conservazione: Buono. Notizie: Dal registro d’inventario più antico, rinvenuto nel liceo, risulta che l’esemplare è stato inserito in inventario il 26/6/1928, per £ 885, con il numero 3187. Descrizione: Si tratta di un cilindro in vetro in cui si trova una biscia ripiegata, il Tropinodotus nastrix che appartiene alla classe dei Rettili, ordine degli Squamosi, sottordine degli Ofidi. E’ la comune biscia d’acqua, non velenosa, provvista di squame carenate. Uso: Didattico...

leggi il resto

TORPEDINE (TORPEDO OCELLATA)

Pubblicato da il 10-03-2015 in Esemplari zoologici | 0 commenti

TORPEDINE (TORPEDO OCELLATA)

Numero inventario antico: / Esemplare: TORPEDINE (TORPEDO OCELLATA) Epoca: metà ‘900 Costruttore: Paravia Materiali: vetro, formalina Dimensioni: (90 x 200) mm Stato di conservazione: Buono. Notizie: Dal registro d’inventario più antico, rinvenuto nel liceo, non risulta alcuna notizia. Descrizione: si tratta di un contenitore in vetro con liquido (presumibilmente formalina) contenente una torpedine. E’ un pesce dotato di organi produttori di elettricità nel capo, nel collo o nella coda. La scarica si propaga attraverso i tessuti ed è un meccanismo di offesa e di difesa. Uso: Didattico...

leggi il resto

TAENIA SOLIUM (TENIA)

Pubblicato da il 10-03-2015 in Esemplari zoologici | 0 commenti

TAENIA SOLIUM (TENIA)

Numero inventario antico: 3181 Esemplare: TAENIA SOLIUM (TENIA) Epoca: Inizio ‘900 Costruttore: / Materiali: vetro, liquido (presumibilmente formalina) Dimensioni: (110 x 195) mm Stato di conservazione: Buono. Notizie: Dal registro d’inventario più antico, rinvenuto nel liceo, risulta che l’esemplare è stato inserito in inventario il 26/6/1928, per £ 90, con il numero 3181. Descrizione: Si tratta di un contenitore in vetro spesso, pieno di liquido conservante (presumibilmente formalina), che contiene una Taenia Solium di notevole lunghezza appartenente alla classe dei Cestodi, famiglia dei Platelminti. E’ una specie parassita col corpo diviso in segmenti (proglottidi) e priva di canale alimentare che svolge il suo ciclo vitale in parte nel maiale (muscolo) e in parte nell’uomo (intestino). Uso: Didattico...

leggi il resto