Menù di Navigazione Pagine

Come nasce

Il Museo sorge nei locali predisposti dalla Provincia Regionale di Palermo nella ristrutturazione conclusa nell’anno scolastico 2003/2004.
L’allestimento è stato curato dal Centro Regionale Progettazione e Restauro (Ass. BB. CC. AA. P.I.).
Gli strumenti scientifici, che erano rimasti nei depositi del Liceo per lungo tempo,sono stati recuperati, catalogati e valorizzati dal gruppo di lavoro nato nel 1996, promosso dall’intervento della prof.ssa Giorgia Foderà Serio, ex allieva del Liceo, già responsabile scientifico del Museo della Specola dell’Osservatorio Astronomico di Palermo.
L’attività di catalogazione degli strumenti, in parte smontati e spesso irriconoscibili, ha avuto carattere pioneristico, con un problema principale: quello di identificare gli strumenti tramite il registro d’inventario degli anni ’20, unica fonte disponibile.
Il gruppo di lavoro, designato dal Collegio dei Docenti, coordinato, fino all’anno scolastico 2006/2007, dalla prof.ssa Donata Rindone, era costituito inizialmente dai professori: Maria Antonietta De Blasi, Renata Donatelli, Giovanna Federico, Anna Maria Pelligra, Lina Traina e Maria Cutrera (come membro aggiunto) e dall’assistente tecnico di laboratorio sig. Antonino Di Stefano.
Negli anni a seguire, al gruppo di lavoro si sono aggiunti i professori: Maurizio Barbieri, Maria Elena Corti e Rosa Micciancio. Al sig. A. Di Stefano è subentrato il sig. Agostino Bruno. La dott.ssa Ester Gagliano Candela ha partecipato ai lavori in qualità di esperto esterno.
L’attività di Assistenza Pubbliche Amministrazioni (A.P.A.) è stata svolta dal sig. Filippo La Vardera.
Di seguito ricordiamo il contributo prestato alla nascita del Museo dai singoli componenti:
Prof. Maurizio Barbieri, docente d’Inglese del Liceo, esperto in interventi di restauro, collaboratore per piccoli restauri
Sig. Agostino Bruno, assistente tecnico del Laboratorio di Fisica del Liceo, componente del gruppo di lavoro per la costituzione del Museo fino all’a. s. 2007/2008, collaboratore per la catalogazione dei testi della Biblioteca, la schedatura delle antiche attrezzature di Laboratorio di Fisica e la realizzazione dei pannelli espositivi
Prof.ssa Maria Elena Corti, docente di Scienze del Liceo, co-responsabile della schedatura dei modelli e preparati di Scienze Naturali del Museo, in pensione dall’a. s. 2007/2008
Prof.ssa Maria Antonietta De Blasi, docente di Scienze del Liceo, componente del gruppo di lavoro per la costituzione del Museo, responsabile della schedatura delle antiche attrezzature di Laboratorio di Chimica e della realizzazione delle fotografie degli strumenti scientifici del vecchio sito web, co-responsabile della schedatura delle antiche attrezzature di Laboratorio di Fisica, in pensione dall’a. s. 2008/2009
Dott.ssa Ester Gagliano Candela, geologa, ricercatrice INGV, collaboratore per la catalogazione della sezione di Geologia
Sig. Filippo La Vardera, responsabile della progettazione, della realizzazione grafica e degli aggiornamenti del vecchio sito web fino all’a. s. 2010/2011
Prof.ssa Rosa Micciancio, docente di Matematica e Fisica del Liceo, componente del gruppo di lavoro per la costituzione del Museo, responsabile della schedatura delle antiche attrezzature di Laboratorio di Fisica, dei testi del sito web e dei pannelli espositivi, in pensione dall’a. s. 2010/2011
Prof.ssa Anna Maria Pelligra, docente di Scienze del Liceo, componente del gruppo di lavoro per la costituzione del Museo, responsabile della schedatura dei modelli e preparati di Scienze Naturali e della Biblioteca del Museo, co-responsabile della schedatura delle antiche attrezzature di Laboratorio di Fisica, in pensione dall’a. s. 2008/2009
Prof.ssa Lina Traina, docente di Scienze del Liceo, co-responsabile della schedatura delle antiche attrezzature di Laboratorio di Fisica fino all’a. s. 1998/99

Il Gruppo di lavoro