Menù di Navigazione Pagine

TAVOLETTE COMPRESSE ZUCCHERATE DI RABARBARO CON PODOFILLINA

Pubblicato da il 03-03-2015 in Donazioni Vitale

OGGETTO: TAVOLETTE COMPRESSE ZUCCHERATE (N.50) DI RABARBARO CON PODOFILLINA Epoca: Inizio ‘900 Costruttore: ISTITUTO CHIMICO FARMACEUTICO MILITARE Materiali: cartone, carta, vetro,sughero, sostanze medicinali. Dimensioni: scatola (78x78x10); tubetti di vetro (Ø 0.80 x 68) mm Stato di conservazione: Buono, solo un tubetto è rotto sul fondo. Notizie: Il medicamento in tavolette compresse zuccherate è stato donato al Museo Scientifico nel maggio 2006 dalla prof. M. Gloria Vitale e fa parte degli strumenti di lavoro del nonno Francesco Vitale nella sua professione di medico in Tunisia all’inizio del ‘900. Descrizione: Si tratta di una scatola di cartone (78x78x10) mm color crema, con parti laterali color cremisi, che custodisce N.5 tubetti di vetro, chiusi da tappi di sughero, contenenti ciascuno N.10 tavolette compresse zuccherate di rabarbaro con podofillina. Sulla etichetta incollata su ciascun tubetto si trova l’indicazione del costruttore, del contenuto e...

Leggi il Resto

SOLUZIONI STERILIZZATE PER INIEZIONI IPODERMICHE

Pubblicato da il 03-03-2015 in Donazioni Vitale

OGGETTO: SOLUZIONI STERILIZZATE PER INIEZIONI IPODERMICHE (N.12 fiale saldate di stricnina nitrato mg.2 e acqua dist. ster. cc.1) Epoca: Inizio ‘900 Costruttore: CARLO ERBA-MILANO Materiali: cartone, carta, vetro, sostanze medicinali. Dimensioni: custodia (135x60x20); fiale 45 mm Stato di conservazione: Buono Notizie: Il medicamento in fiale (N.12) con custodia è stato donato al Museo Scientifico nel maggio 2006 dalla prof. M. Gloria Vitale e fa parte degli strumenti di lavoro del nonno Francesco Vitale nella sua professione di medico in Tunisia all’inizio del ‘900. Descrizione: Si tratta di una scatola di cartone giallo con profili rossi che custodisce N.12 fialette separate e coperte da due strati di cotone idrofilo: il loro contenuto e la casa costruttrice sono indicati sulla etichetta incollata obliquamente su ciascuna fiala: CARLO ERBA-MILANO- Stricnina nitrato mg 2 – acqua dist. ster. cc. 1. Sulla parte superiore...

Leggi il Resto

FIALE DI CANFIDROLO ( N.6) IN SCATOLA

Pubblicato da il 03-03-2015 in Donazioni Vitale

OGGETTO: FIALE DI CANFIDROLO (N.6) IN SCATOLA Epoca: Inizio ‘900 Costruttore: LABORATORIO FARMACOLOGICO REGGIANO-CORREGGIO Materiali: cartone, carta, vetro, sostanze medicinali. Dimensioni: scatola (80x80x20) mm; fiale (45 mm da 1cc; 55 mm da 2cc) Stato di conservazione: Buono Notizie: Il medicamento in fiale (N.6) con scatola è stato donato al Museo Scientifico nel maggio 2006 dalla prof. M. Gloria Vitale e fa parte degli strumenti di lavoro del nonno Francesco Vitale nella sua professione di medico in Tunisia all’inizio del ‘900. Descrizione: Si tratta di una scatola di cartone lilla, con parti laterali color terracotta, che contiene N.6 fiale di canfidrolo (soluzione acquosa di canfora al 10%), tre da 1cc e tre da 2 cc. Le fialette sono fissate su degli alloggiamenti anch’essi in cartone e portano stampato in rosso la scritta “canfidrolo Recordati”, con caratteri maiuscoli quelle da 2...

Leggi il Resto

MEDICAMENTI IN FIALE CON CUSTODIA

Pubblicato da il 03-03-2015 in Donazioni Vitale

OGGETTO: MEDICAMENTI IN FIALE CON CUSTODIA Epoca: Inizio ‘900 Costruttore: Laboratoires Robin 13,15,31, rue de Poissy-Paris Materiali: cartone, carta, vetro, metallo, sostanze medicinali. Dimensioni: custodia (125x105x25); fiale (varie dimensioni); siringa con catenella (Ø 40 x 75); ago 35 mm Stato di conservazione: Buono Notizie: I medicamenti in fiale con custodia sono stati donati al Museo Scientifico nel maggio 2006 dalla prof. M. Gloria Vitale e fanno parte degli strumenti di lavoro del nonno Francesco Vitale nella sua professione di medico in Tunisia all’inizio del ‘900. Descrizione: Si tratta di un astuccio di cartone (125x105x25) richiudibile a portafoglio con linguetta, foderato con carta nera martellata, all’interno del quale sono ricavati degli scomparti di cartone foderati di panno beige, sette dei quali (65x15x15) sono allineati e uno rettangolare (90x25x15) è ad essi perpendicolare. Su tali scomparti sono reclinabili due coperchi (100×40),...

Leggi il Resto

CRINS DE FLORENCE-PHENIQUES

Pubblicato da il 03-03-2015 in Donazioni Vitale

OGGETTO: CRINS DE FLORENCE-PHENIQUES (CRINI DI FIRENZE-FENICATI) Epoca: Inizio ‘900 Costruttore: FABRIQUE INTERNATIONALE D’OBJETS DE PANSEMENT-MONTPELLIER Materiali: vetro, carta, crine di Firenze Dimensioni: tubetto in vetro( Ø 30×160) mm, crini (240 mm, lunghezza presunta poiché il coperchio del tubetto è inamovibile e non consente l’estrazione del suo contenuto). Stato di conservazione: Buono Notizie: L’oggetto è stato donato al Museo Scientifico nel maggio 2006 dalla prof. M. Gloria Vitale e fa parte degli strumenti di lavoro del nonno Francesco Vitale nella sua professione di Medico in Tunisia all’inizio del ‘900. Descrizione: Si tratta di un tubetto cilindrico in vetro con tappo a due lobi che contiene un fascio di crini di Firenze sterilizzati (in questo caso fenicati). Il crine di Firenze è un materiale ottenuto macerando in aceto i bachi da seta prossimi ad avvolgersi nel loro bozzolo, estraendo i...

Leggi il Resto

CAUTERIZZATORE

Pubblicato da il 03-03-2015 in Donazioni Vitale

OGGETTO: CAUTERIZZATORE Epoca: Inizio ‘900 Costruttore: / Materiali: metallo, platino, ebanite, avorio, rame, cotone.. Dimensioni: 200 mm; fili elettrici 1360 mm. Stato di conservazione: Buono Notizie : L’oggetto è stato donato al Museo Scientifico nel maggio 2006 dalla prof. M. Gloria Vitale e fa parte degli strumenti di lavoro del nonno Francesco Vitale nella sua professione di medico in Tunisia all’inizio del ‘900. Descrizione: Si tratta di due elettrodi metallici appaiati ricoperti per un certo tratto da un astuccio di ebanite (95mm) al di sopra del quale subiscono una flessione di circa 45° e si uniscono tramite un’ansa in platino. Al di sotto dell’astuccio essi si avvitano, tramite due eleganti raccordi metallici, a due fili elettrici (1360 mm), isolati da una fettuccia di fili di cotone intrecciati di colore verde mela, terminanti con una spina. L’astuccio di ebanite, che ha la...

Leggi il Resto

ALBUMINOMETRO DI ESBACH CON ASTUCCIO

Pubblicato da il 03-03-2015 in Donazioni Vitale

OGGETTO: ALBUMINOMETRO DI ESBACH con ASTUCCIO Epoca: Inizio ‘900 Costruttore: / Materiali: vetro, legno Dimensioni: astuccio (Ø 30×180); base (Ø 50 x 20); provetta graduata (Ø 10 x 150) mm Stato di conservazione: Buono Notizie: L’oggetto è stato donato al Museo Scientifico nel maggio 2006 dalla prof. M. Gloria Vitale e fa parte degli strumenti di lavoro del nonno Francesco Vitale nella sua professione di medico in Tunisia all’inizio del ‘900. Descrizione: Si tratta di una provetta graduata in vetro (Ø 10 x 150 mm), con tappo in bachelite, fornita di una base di appoggio in legno chiaro (Ø 50 x 20 mm) su cui si avvita un astuccio (Ø 30 x 180 mm ), anch’esso in legno, per facilitarne il trasporto. Sulla provetta sono incise: una graduazione da 3 a 12, al di sopra la lettera “U” e,...

Leggi il Resto

PILA LECLANCHE (n°2)

Pubblicato da il 03-03-2015 in Donazioni Cardini

STRUMENTO: PILA LECLANCHE (n°2) Epoca: inizio ‘900 Costruttore: / Materiali: vetro, zinco, carbone di storta, porcellana, amalgama (polvere di coke e biossido di manganese), ottone, rame Dimensioni: (220 x 80 x 80) mm Stato di conservazione: buono Notizie: Lo strumento è stato donato al Museo Scientifico dal Signor Alfonso Cardini (FI) nel settembre 2006. Descrizione: Una bottiglia quadrata di vetro, con un incavo a semicerchio nel collo, presenta al suo interno un cilindro di porcellana contenente un elettrodo rettangolare di carbone affogato in un’amalgama (coke e biossido di manganese). L’elettrodo ha nella parte superiore un cavalletto in ottone fissato con una vite e sormontato da una vite con rondelle. Nell’alloggiamento circolare della bottiglia è inserito un cilindro cavo in zinco terminante con  un avvolgimento di rame. Fem 1,5 volt Uso: La pila Leclanché viene qualificata come “pila a secco” perché in questo...

Leggi il Resto