Menù di Navigazione Pagine

BILANCIA DI PRECISIONE

Numero inventario antico: 3231
Numero inventario attuale: 74

STRUMENTO: BILANCIA DI PRECISIONE

Epoca: inizio ‘900

Costruttore: /

Materiali: Legno, metallo, marmo, vetro, osso.

Dimensioni: 350 x 210 x 395 mm

Stato di conservazione: Buono

Notizie: Dal registro d’inventario più antico, rinvenuto nel liceo, risulta che lo strumento è stato inserito in inventario il 29/6/29 per £ 15000, con il numero 3231 sotto il nome di “ bilancia di precisione con pesiera”. La pesiera è andata perduta.

Descrizione: Lo strumento, interamente in metallo, fissato su una base rettangolare in marmo ( 295x115x16) è racchiuso in una teca in legno e vetro a forma di parallelepipedo rettangolo, con la faccia frontale scorrevole per consentire l’accesso allo strumento. Sotto la base in marmo scorre un cassettino ( 300x180x40) munito di pomolo in osso. Lo strumento è costituito da un ‘asta tornita e affusolata verso l’alto alla sommità della quale, mediante un sostegno elegantemente arcuato, può sollevarsi il giogo della bilancia con una leva di comando posta alla base . Il giogo è costituito da due bracci uguali ed è solidale ad un indice rivolto verso l’alto che ruota rispetto ad una piccola scala graduata con foro centrale indicante gli scostamenti dalla posizione di equilibrio. Alle estremità dei bracci sono appesi due piattelli su ciascuno dei quali si legge, inciso a lettere “ 60 gr ” , sopra ciascuno dei piattelli sono collocate due ciotoline con manico.

Uso: Lo strumento è utilizzato nei laboratori di chimica per effettuare pesate di precisione.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *