Menù di Navigazione Pagine

APPARECCHIO DI PROIEZIONE AD ARCO VOLTAICO

Numero inventario antico: 3881
Numero inventario attuale: 1494

STRUMENTO: APPARECCHIO DI PROIEZIONE AD ARCO VOLTAICO

Epoca: Inizio ‘900

Costruttore: Koristka Milano

Materiali: Legno, carbone, ferro, ghisa, vetro

Dimensioni: 795 × 245 × 45 mm

Stato di conservazione: Buono

Notizie: Dal registro d’inventario più antico, rinvenuto nel liceo, risulta che gli strumenti sono stati inseriti in inventario l’11/5/42 per £ 15.000, con il numero 3881.

Descrizione: Su una base rettangolare in legno è fissato un binario a sezione triangolare in ferro su cui scorrono 4 cursori sui quali vengono avvitati i sostegni della lampada, del telaio porta immagini, del portalenti e dell’obiettivo. Il telaio porta immagini rettangolare è realizzato in legno, è scorrevole, e consta di due finestre in cui possono essere inserite, all’interno di un telaio quadrato, le foto. Il portalenti è formato da un collare cilindrico che contiene una coppia di lenti pianoconvesse con le superfici convesse affacciate e che termina dall’altra parte a tronco di cono. L’obiettivo è contenuto all’interno di uno schermo circolare di metallo e contiene un sistema per la messa a fuoco dell’immagine. La sorgente luminosa è una lampada ad arco i cui carboni sono posti ad angolo retto e sono fissati a vite nei porta carboni che, grazie ad un meccanismo a cremagliera contenuto all’interno di due lastre metalliche parallele, possono essere avvicinati. Il cratere dei carboni si trova in una scatola cilindrica che impedisce alla luce di diffondersi lateralmente.
Sulla base e sui vari accessori sono presenti delle targhette recanti scritto “Istituto Ottico, F. Koristka Milano” .

Uso: L’apparecchio viene utilizzato per proiettare diapositive in vetro.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *