Menù di Navigazione Pagine

APPARECCHIO DI KIPP

Numero inventario antico: /
Numero inventario attuale: /

STRUMENTO: APPARECCHIO DI KIPP

Epoca: /

Costruttore: /

Materiali: Vetro

Dimensioni: (555 altezza; Ø base 210) mm

Stato di conservazione: Buono

Notizie: Dal registro d’inventario più antico, rinvenuto nel liceo, non risulta alcuna notizia sullo strumento anche se nell’Annuario del Liceo del ’23-’24 se ne dichiara l’acquisto per il gabinetto di fisica.

Descrizione: L’apparecchio è costituito da una larga base cava comunicante, superiormente, con un pallone (Ø 13,3) munito di imboccatura smerigliata. Su questo s’inserisce un secondo pallone, il serbatoio (Ø 168), con un’imboccatura superiore per il caricamento di uno dei reagenti e un lungo tubo imbutiforme che lo collega alla cavità della base. Il pallone centrale reca lateralmente una seconda apertura cilindrica per l’introduzione di altro reagente. In tale apertura è inserito un tubo munito di rubinetto con chiavetta per la fuoriuscita del gas sviluppato nel corso della reazione.

Uso: L’apparecchio fu ideato nel 1800 dal chimico olandese Petrus Kipp per la produzione di gas da reazioni tra acidi e metalli.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *